Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2015

Book tag: Il corpo umano

Ringrazio If you have a garden and a library you have everything you need per aver proposto questo tag lanciato inizialmente da Il baule d'inchiostro .
Di seguito la mia risposta!



OCCHI: UN LIBRO DI CUI TI SEI INNAMORATO AL PRIMO SGUARDO


Fratelli d'acqua di Andrea del Fuego

La bellissima copertina mi ha attirata fin da subito sullo scaffale delle novità della libreria. Non l'ho comprato subito, ma come ho raccontato in un post mi è arrivato fra le mani grazie ad un prestito di MissTortellino .
Il libro ha mantenuto le promesse: la copertina è evocativa, misteriosa, simbolica tanto quanto il contenuto!










POLMONI: UN LIBRO FONDAMENTALE NELLA TUA VITA

La luna e i falò di Cesare Pavese

Un libro che sta da sempre dentro il mio comodino. Ho scelto l'immagine dell'edizione che ho io. Non è stato il mio primo Pavese, ma è stato il libro che mi ha definitivamente legata a questo grande autore italiano. Cosa amo di Pavese? Il dolore esistenziale che serpeggia fra le righe di quel…

Nuovo anno e lettura

Nell'ultimo periodo mi capita spesso di riflettere su come è cambiato il mio approccio alla lettura nell'era del web e dei social e lo faccio in particolare adesso, all'inizio di un nuovo anno.
In passato non mi mettevo a quantificare quanto libri leggevo in un anno, il mio approccio alla lettura è sempre stato qualcosa di continuativo, senza bilanci. Negli ultimi anni, complici le utilissime librerie virtuali come anobii o goodreads mi risulta naturale far attenzione a quanti e quali libri ho letto, che sensazione mi hanno lasciato subito dopo la lettura, insomma fare un bilancio.
Non ho ancora capito se è un'attitudine che mi piace oppure se irrigidisce un po' il mio percorso letterario.
Ad ogni modo quest'anno ho letto molti libri di qualità, di alcuni mi sono sentita anche di scriverne un pensiero sul mio quaderno virtuale e condiviso (se non si è capito mi sto riferendo al blog), di un altro vorrei scriverne a breve. In un anno non arrivo a leggere quanti…